Seleziona una pagina

QR CODE ITINERARIO “Il centro storico e gli istituti culturali”

da

Home / Arte&cultura - Esperienze e itinerari / QR CODE ITINERARIO “Il centro storico e gli istituti culturali”

Per sapere di più riguardo la storia e gli eventi che si svolgono nei luoghi citati nell’itinerario “Il centro storico e gli istituti culturali”, abbiamo preparato degli approfondimenti specifici per ogni realtà:

* visita il sito del  Teatro Comunale per scoprire tutti gli appuntamenti in programma per la stagione teatrale

* visita il sito di Casa Marino Moretti  per verificare i giorni e gli orari di apertura della Casa Museo, ad ingresso libero

* visita il sito della Galleria d’Arte Leonardo da Vinci per scoprire gli appuntamenti in programma e i relativi orari di apertura ad ingresso gratuito

* la Pescheria Comunale “La Pescaia” in dialetto romagnolo, è un edificio costruito nel 1911 e da sempre adibito alla vendita del pesce. Non è l’unico esempio di architettura Liberty a Cesenatico; se vuoi scoprire il patrimonio architettonico in stile Belle Epoque leggi l’itinerario “Itinerario tra i villini Liberty di Cesenatico”

* la centrale e piccola Piazzetta delle Conserve è un luogo molto ricco di vita, dalla mattina alla sera. Oltre ad ospitare tutte le mattine, anche la domenica, il mercato dei produttori agricoli a km 0, è sede anche di numerose iniziative turistiche tra cui mercatini, concerti di musica classica, cinema all’aperto, sagre e durante le festività natalizie ospita il tradizionale Presepe delle Conserve

* statua di Garibaldi ha una sua storia. Poco più avanti,  sono ancora ben visibili le Colonne Veneziane, simbolo del passaggio della Repubblica di Venezia che lasciò un segno architettonico, con l’installazione delle colonne veneziane sul ponte di via Saffi. Le colonne in stile dorico, in granito rosa, furono erette nel breve periodo in cui Cesenatico cadde sotto la dominazione dei veneziani, tra il 1503 e il 1505. Ancora oggi testimonianza di questo passaggio, le colonne non hanno subito danni con il tempo mentre i capitelli sono stati restaurati perchè danneggiati durante l’ultimo conflitto mondiale. Curiosità: si dice che i capitelli fossero la base d’appoggio di due sculture rappresentanti il leone simbolo della Serenissima: i veneziani se li portarono via quando lasciarono la Città.

* perché il nostro Porto Canale si dice leonardesco? C’è un legame speciale tra Cesenatico e Leonardo Da Vinci; scopri qual è il motivo in questo articolo “Cesenatico e il legame con Leonardo Da Vinci”

* visita il sito del Museo della Marineria  per scoprire gli appuntamenti in programma e i relativi orari di apertura della sezione a terra. Nel portale del Museo si trovano anche informazioni sulle mostre ed esposizioni in corso

Street + lifestyle scenes around Cesenatico