Seleziona una pagina

Un presepe “vivente” in piazza delle Conserve

da

Home / Natale - Esperienze e itinerari / Un presepe “vivente” in piazza delle Conserve

A Natale la caratteristica piazza delle Conserve si trasforma in un presepe. Statue a grandezza naturale, sapientemente realizzate da artisti locali, sono disposte come nella storica capanna, che ospita la nascita del Bambino, l’asinello e il bue.
È come trovarsi all’interno di un presepe vivente. E se percorrete tutta la piazza, potrete sicuramente incontrare i pastori, e un cammello!

L’atmosfera natalizia e le luci illuminano le conserve e ogni angolo della piazza così cara a Cesenatico per la sua lunga storia, legata all’origine marinara del Borgo: qui infatti i marinai grazie ad una tecnica antica conservavano il pesce, frutto del loro lavoro.

Il presepe è stato ideato nel 1994 da Francesco Marconi e curato da Ginesio Albonetti, oggi viene realizzato dalla Proloco del Monte. Le sue luci, insieme a tutte le luminarie di Cesenatico, si accenderanno da Domenica 5 dicembre e rimarranno allestite fino a Domenica 16 gennaio.

Antivigilia di Natale in piazza delle Conserve

Il 23 dicembre si accende dalle 22 il ciocco di Natale: un rituale tramandato nel quartiere accompagnato da musica e degustazioni. Un braciere che arde nella notte e viene costantemente monitorato perché non si spenga la sua fiamma.

Visitate questa meravigliosa piazza, luogo di eventi, iniziative e manifestazioni durante tutto l’anno, che a Natale splende di una luce nuova.
Se desiderate conoscere la storia del famoso Presepe della Marineria, leggete anche Presepe della Marineria, l’unico presepe galleggiante in Italia.

visit cesenatico natale arte e cultura Presepe in piazza delle Conserve